Vai alla barra degli strumenti

AGESP Attività Strumentali

Busto Arsizio (VA)

CHI SIAMO

Il Gruppo AGESP prende origine dall’Azienda Municipalizzata che, nel 1948, l’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio decise di costituire per la gestione di acquedotto e piscina e che venne denominata A.Ge.S.P.
Da allora sono stati compiuti vari interventi di riarticolazione societaria, rispondenti di volta in volta al quadro normativo di riferimento, che hanno condotto alla configurazione dei nostri giorni: un gruppo, costituito dalle società AGESP Servizi S.r.l., AGESP S.p.A. e AGESP Energia S.r.l., AGESP Attività Strumentali S.r.l., che, grazie all’esperienza acquisita in oltre 60 anni di attività, mette quotidianamente a disposizione della collettività competenza e professionalità per la gestione dei servizi pubblici.

Nel corso degli anni, l’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio ha affidato ad AGESP i seguenti servizi:

  • 1971 Farmacie
  • 1972 Trasporti
  • 1977 Gas Metano
  • 1994 Parcheggi
  • 1995 Igiene Ambientale – Raccolta rifiuti e pulizia strade; Servizi Cimiteriali
  • 1999 Segnaletica Stradale
  • 2000-2003 Global Service – Gestione integrata Molini Marzoli, gestione calore immobili comunali
  • 2000-2006 Palasport M.Piantanida
  • 2008 Centro di Atletica
  • 2009 Servizio Verde Pubblico e arredo urbano; Gestione Amministrativa e Valorizzazione Patrimonio Immobiliare del Comune
  • 2010 Gestione Infrastrutture Stradali; Gestione Tecnica (manutenzione straordinaria ed ordinaria) Patrimonio Immobiliare del Comune
  • 2018 Parcheggi e Farmacie comunali

Fabbricati

Manutenzione, ordinaria e straordinaria, di circa 130 edifici comunali, sostituiti da uffici, pubblici, scuole e beni disponibili. Conduzione e manutenzione degli impianti elettro-strumentali e
termo-idraulici delle strutture aziendali di tutti gli stabili comunali.

Strade

Attività di manutenzione e di ripasso della segnaletica orizzontale. Manutenzione ordinaria della segnaletica verticale. Gestione degli interventi di manutenzione e ripristino di tutti gli impianti semaforici cittadini.

Verde Pubblico

Gestione del verde cittadino, sia orizzontale che verticale, nonché delle attrezzature ludiche. Manutenzione ordinaria e straordinaria del patrimonio arboreo della città.

Parcheggi

Gestione di 2209 posti auto sul territorio cittadino.

Farmacie

Gestione di 4 farmacie, dislocate sul territorio di Busto Arsizio, distribuite nelle varie zone della città.

Fabbricati

Gestione dei Servizi Cimiteriali cittadini.

CERTIFICAZIONI

AGESP Attività Strumentali possiede il riconoscimento della Certificazione di Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 per i Settori Gestione Tecnologici e Segnaletica Stradale.
La Certificazione garantisce la qualità delle prestazioni di AGESP, in quanto entra nel merito della gestione aziendale verificando che la società si sia dotata di idonei strumenti per la pianificazione e l’esecuzione delle attività sviluppate per la fornitura dei servizi resi alla clientela.

Inoltre, l’Ente di Certificazione attesta che l’azienda si sia adeguatamente attrezzata di procedure per il controllo e la misurazione dei risultati ottenuti nell’erogazione del servizio, in modo da assicurarne un costante monitoraggio delle attività, ai fini della miglior resa a vantaggio del cliente finale.

La Certificazione garantisce, dunque, che i servizi dell’azienda corrispondano ad elevati standard di qualità predeterminati, definiti sulla base delle richieste espresse dal cliente, in modo da ottenerne e mantenerne nel tempo un alto grado di soddisfazione.

Annualmente, sottoponendosi a una visita ispettiva dell’Ente di Certificazione, viene effettuata la sorveglianza del sistema e del certificato, e ogni triennio, viene effettuato il rinnovo di tali certificati.

In particolare, l’ultima versione (anno 2008) della Norma UNI EN ISO 9000:2008, contiene delle novità rispetto alla versione dell’anno 2000, cioè:

  • precisa i processi affidati all’esterno (cd. outsourcing) in modo da assicurare la conformità ai requisiti, in base ad alcuni criteri: criticità, qualifica del fornitore, capacità di controllo;
  • viene sottolineata maggiormente la necessità di una verifica dell’efficacia della formazione;
  • si esplicita maggiormente cosa si intende per monitoraggio e misurazione della soddisfazione del cliente;
  • viene data maggiore concretezza al monitoraggio dei processi che generano valore verso il mercato, considerando l’azienda come un insieme di clienti-fornitori tra loro concatenati.

In questo contesto ciascun processo riceve input da fornitori interni/esterni e fornisce prodotti o servizi (output) a clienti interni/esterni.