Vai alla barra degli strumenti

ITINERARIO OPEN ART

Artista Lucio Perone

Lucio Perone nasce a Napoli nel 1972. Diplomato nel 1994 in Scultura, all’Accademia di Belle Arti di Napoli, partecipa nel 2000 alla manifestazione “Bandiere di maggio” a cura di Eduardo Cicelyn esponendo in Piazza del Plebiscito quindici matite in PVC e resina.
Le matite in PVC e resina sono il motivo più volte reiterato dall’artista, il suo marchio di fabbrica. Il repertorio di forme scultoree create dall’artista richiama le grandi sculture pop del maestro americano Claes Oldenburg.
Di Perone hanno scritto alcuni tra i più importanti critici d’arte come Achille Bonito Oliva e Luca Beatrice. Nel 2017, insieme ad altri artisti, aderisce al progetto “Illumina la notte. La luce con l’arte di Via Varco”, patrocinato dalla Regione Campania e dal museo Madre di Napoli, realizzando un’opera sito a Rotondi.
Di recente ha partecipato al progetto “Art on Campus OverAll”, promosso dall’Università degli Studi di Salerno alla quale ha donato l’opera “Ombre” (2018), una gigantesca matita rossa puntata verso il cielo tipo torre di Pisa, sorretta da un personaggio dipinto di nero, che sembra uscito da un fumetto.

21. VASO CON MATITE – Via Carducci

Vaso con matite: in vetroresina PVC e vernice industriale, di cui dimensioni (250*60*60 cm).